Comunicato Italia Reale - Elezioni politiche 2018

Il Presidente Nazionale di Italia Reale, Avv. Massimo Mallucci, in relazione alle recenti elezioni politiche, ha dichiarato :

In evidenza

Italia Reale - Stella e Corona ed il giornale Italia reale

Utili indicazioni per tutti coloro che intendono mettersi con noi in contatto e collaborare con Italia Reale - Stella e Corona ed il giornale Italia reale che proseguirà le sue pubblicazioni, nella continuità del lavoro svolto dall'Avv. Roberto Vittucci Righini.

Il periodico Italia reale continuerà ad essere pubblicato presso la Casa Editrice SEREL - International S.r.l. di Stefano Termanini, Editore in Genova.

Nuovo Direttore Responsabile sarà Alberto Conterio. I consigli e le indicazioni di Roberto Vittucci Righini ,Presidente Onorario del Partito, costituiranno sempre per noi un sicuro punto di riferimento.

Per ricevere il giornale occorrerà inviare un contributo che si quantifica, in via del tutto indicativa, in € 25,00

a mezzo bollettino di conto corrente postale, intestato Italia reale n. 1012593792.

Codice IBAN: IT63M0760101400001012593792

Codice Bic. BPPIITRRXXX

 

giornale, politica

RIFORME ELETTORALI?

COMUNICATO  STAMPA

Mentre la classe politica continua a litigare e a dare esempi indegni, i vari esponenti politici non sanno far altro che minacciarsi, l'un l'altro, di far cadere quello che chiamano governo e di indire nuove elezioni.

Di riforme elettorali non se ne parla. Abbiamo sentito discutere di riduzione del numero dei parlamentari, anziché di riduzione dei privilegi e delle indennità. Abbiamo sentito parlare di "premi di maggioranza" ma non abbiamo sentito proporre il ritorno ad un sistema ove, gli elettori possano esprimere le loro preferenze e decidere, così, quale debba essere la classe dirigente del Paese.

La "casta" é sempre più inamovibile e, tanto per risparmiare, vengono chiamati, a fare il ministro, persone non elette dal popolo, così come vengono nominati nuovi senatori a vita.

Nuove spese, nessuna speranza per il futuro:  viva la Monarchia.

comunicati, politica

LE SPACCIANO COME RIFORME

COMUNICATO STAMPA

LE SPACCIANO COME RIFORME

Il Partito di Italia Reale - Stella e Corona denuncia come un sistema asfittico, ormai ai suoi ultimi epigoni, che non ha più nulla da dire agli italiani, risponda alle esigenze di servizi decentrati, concentrando uffici e distribuendo, invece, sul territorio, poltrone ben retribuite per politici vari.

Il Partito di Italia Reale ricorda come i punti di riferimento dell'Amministrazione Monarchica siano sempre stati:

  1.  I Tribunali, decentrati sul territorio come presidio e risposta alle innumerevoli esigenze del cittadino.
  2. La stazione dei Carabinieri, per tutelare la sicurezza della gente.
  3. Il medico condotto, presente fin nei paesini più dispersi, con l'ambulatorio, per assicurare le cure e l'assistenza sanitaria.
  4. Le scuole elementari, diffuse anche nei paesini più lontani, per garantire la cultura e la presenza del cuore dello Stato.

L'attuale sistema ha distrutto tutti i riferimenti periferici che lo Stato Monarchico aveva costruito sul territorio, concentrando in modo burocratico, attraverso progetti inauditi che vengono gabellati per riforme. Il risultato è un fallimento colossale.

comunicati, politica

Pages