Comunicato Italia Reale - Elezioni politiche 2018

Il Presidente Nazionale di Italia Reale, Avv. Massimo Mallucci, in relazione alle recenti elezioni politiche, ha dichiarato :

In evidenza

Con noi la restaurazione morale

Gian Piero CovelliGian Piero Covelli, medico, figlio di Alfredo, l’ultimo segretario del Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica e precursore del pensiero della destra liberale moderna, si candida alle...

Gian Piero Covelli, medico, figlio di Alfredo, l’ultimo segretario del Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica e precursore del pensiero della destra liberale moderna, si candida alle amministrative con Italia Reale, alias il partito monarchico di una volta declinato nella modernità. Una minoranza radicata nella Capitale che punta alla "Restaurazione morale”.

  • Come convincere a votare stella e corona?

«È un test sperimentale su Roma dopo la nostra Costituente, perché pensiamo che sia stata malgovernata e ci sentiamo un veicolo giusto come alternativa di sistema. Ci presentiamo con una lista autonoma, non abbiamo alcun riferimento dinastico. Cercheremo di convincere con battaglie concrete, spiegando che l’istituzione monarchica è quella che maggiormente salvaguardia l’identità della città».

comunicati, politica, rassegna, roma

COMIZIO DI ITALIA REALE

ROMA 24 MAGGIO ORE 18.00

PIAZZA DELLA MINERVA

COMIZIO DI ITALIA REALE

 

Venerdì 24 maggio alle ore 18.00 a chiusura della campagna elettorale si terrà il nostro comizio in Piazza della Minerva (Roma).

Siete tutti invitati ad intervenire con le vostre bandiere.

Non poteva esserci una data più propizia e a noi più cara e così anche la piazza di lato al Pantheon.

Inizieremo alle ore 18.00.

Sul palco si avvicenderanno i nostri candidati e gli ospiti che vorranno intervenire.

 

Sarà una festa !!! 

comizio italia reale

comunicati, italiareale, politica, roma

Novellino: Il mio programma, per una città Reale

Novellino: «Il mio programma, per una città Reale»

«Fermare il declino imperante della classe politica e delle istituzioni». È questo il leitmotiv del programma elettorale di Angelo Novellino, dottore commercialista, monarchico doc. e in corsa per il Campidoglio sostenuto dalla lista Italia Reale.

«Secondo Alemanno Roma è la migliore città del mondo, la realtà dei fatti è totalmente diversa», dice intervistato da IntelligoNews. Taglio degli sprechi e delle tasse, gestione trasparente della res-publica, improntata sulla legalità e sul merito: «E’ per questo che ho deciso di scendere in campo». Spaventato dagli altri candidati? Macchè, solo «post-fascisti, comunisti, imprenditori bellocci e perfetti sconosciuti: noi siamo l’unica offerta liberale per Roma».

  • Cosa l’ha spinta a candidarsi per il Comune di Roma?

«Per un senso di dovere civico, perché ho constatato che le istituzioni stanno attraversando una fase di crisi implementata dall’incapacità dell’attuale classe dirigente di gestire la cosa pubblica. È stata inevitabile, dunque, la nostra ascesa nell’agone politico, i qualità di esponenti della società civile».

comunicati, politica, rassegna, roma

Pages